Login:
Password:


Clicca qui per registrarti


Partners





















     
 

Data: 29/03/2006

OpenOffice2 lancia la sfida a Microsoft Office

Arriva la nuova versione libera e grauita del pacchetto di office automation di OpenOffice

Il mondo open source rilancia una nuova sfida a Microsoft Office. Dopo aver annunicato la nuova release di Firefox, il browser web alternativo a Microsoft Internet Explorer, è ormai disponiblie sia sul sito internazionale che italiano, il concorrente più accreditato a sostituire Microst Office sui nostri pc: OpenOffice 2.0.2

Il pacchetto OpenOffice, oltre ad essere completamente grauito e compatibile con i più diffusi sistemi operativi tra i quali Windows, Linux e Solaris, si sta dimostrando una soluzione sempre più completa e user friendly.

I programmi presenti nella suite OpenOffice 2.0.2 Write, Impress, Draw, Math, Calc e Base, altro non sono che programmi speculari ai più famosi Word, PowerPoint, Excel e Access della collezzione Microsoft Office.

Abbiamo effettuato dal sito http://it.openoffice.org il download della versione OpenOffice 2.0.2 in italiano e compatibile con Windows Xp, circa 90MB, ed abbiamo scoperto un software senza troppi fronzoli che contiene tutte le principali funzionalità richieste ad una suite office automation.

Tra le principali modifiche migliorative apportate alla nuova versione OpenOffice troviamo una nuova e più usabile interfaccia utente ed una maggiore compatibilità con i documenti Word, Excel e Power Point.

In sostanza, grazie alla funzionalita OpenDocument, che facilita lo scambio di documenti tra applicazioni differenti, oltre a poter condividere i documenti con i nostri amici e clienti, abbiamo di fronte un prodotto gratuito che riesce a soddisfare gran parte delle nostre esigenze.

Inoltre, segnaliamo a tutti coloro che desiderano approfondire il tema o installare OpenOffice sul proprio pc, che sempre sul sito italiano OpenOffice, è disponibile un ampia documentazione a supporto di tutti quegli utenti ed anche modelli, esempi e clipart per poter potenziare ulteriormente la suite.

Gran merito della maturità raggiunta da questo software va naturalmente a tutta la comunità di volontari e di sviluppatori professionisti appartenenti alle più diverse aziende del mondo del software libero, che ha creduto in questo progetto e che finalmente cominica a raccogliere consensi non solo nel pubblico degli addetti ai lavori, ma anche nella gente comune.

 
     








Inserisci qui il codice per vedere lo stato della tua spedizione:

City Computer Service S.r.l. © 2007 | P.Iva 09461121007 | Privacy Policy | Cookies Policy Site Map