Login:
Password:


Clicca qui per registrarti


Partners





















     
 

Data: 23/04/2006

AMD lancia le nuove CPU Athlon DDR2-Ready

Il nuovo socket AM2 supporta le memorie più veloci ma i primi test mostrano miglioramenti di performance trascurabili

Roma - AMD ha lanciato ieri il suo nuovo socket AM2 che supporta le memorie DDR2 per la serie desktop dei propri processori. I primi test mostrano solamente guadagni trascurabili di performance da parte del nuovo socket ma si attendono miglioramenti più consistenti con i futuri prodotti. Il socket AM2 è un socket a 940 pin che sostituisce il precedente socket 939 sulle schede madri e lavora esclusivamente con processori che supportano memorie DDR2 invece delle DDR. Il socket include anche un sistema di aggancio più stabile per il dissipatore di calore. In aggiunta all'immediata disponibilità sulla nuova piattaforma AM2 allo stesso prezzo delle versioni dei processori esistenti 939-based (Sempron, Athlon 64 e Athlon 64 X2) AMD ha anche annunciato il lancio di due nuovi processori esclusivamente AM2 based: l'Athlon 64 FX-62 a 2.8-GHz con supporto per memorie DDR2 da 800Mhz che rappresenterà il top di gamma AMD e l'Athlon 64 X2 5000+ da 2.6-GHz con supporto delle DDR2 da 667 MHz. Per finire la compagnia offre ora versioni dei suoi processori X2 a basso consumo per essere usati col socket AM2. Il nuovo modello abbassa l'assorbimento massimo da 110 watts a 85 watts. Ogni chip a basso voltaggio però porta con sé un aumento di prezzo rispetto alla versione X2 standard. AMD si aspetta che le schede madri che supporteranno la nuova piattaforma AM2 possano essere distribuite a breve da un vasto gruppo di case tra cui Abit, Asus, Biostar, ECS, EPox, Gigabyte, Leadtek, MSI, e Shuttle.

fonte: PCWord.com

 
     








Inserisci qui il codice per vedere lo stato della tua spedizione:

City Computer Service S.r.l. © 2007 | P.Iva 09461121007 | Privacy Policy | Cookies Policy Site Map