Login:
Password:


Clicca qui per registrarti


Partners





















     
 

Data: 30/04/2007

AMD ancora sul progetto Torrenza

AMD Torrenza, l'oggetto oscuro è vivo e vegeto

Sono passati circa 11 mesi da quando AMD svelò l'iniziativa Torrenza, sinonimo di uno sforzo per aprire il suo hardware e incoraggiare le terze parti a costruire componenti subordinati, come acceleratori, attorno ai processori dell'azienda. Non ne abbiamo sentito molto negli scorsi mesi, ma AMD afferma che Torrenza non è da ritenersi più una visione. Piuttosto, rappresentanti dell'azienda hanno assicurato che numerosi progetti "market ready" diventeranno disponibili. AMD spiega che non si è più sentito parlare di questi progetti perchè sono prodotti molto giovani, molti dei quali destinati al mercato di fascia alta con poco appeal sul mercato di massa. Ad esempio, questi utilizzi includono applicazioni per affaristi di Wall Street o schede acceleratrici XTX da Tarari, che liberano il processore dala carico della ricerca e amministrazione imposta dall'antivirus. I rappresentanti di AMD affermano che la stessa azienda sta lavorando su diversi prodotti, ma allo stesso tempo non è pronta a rivelarne i dettagli. Tuttavia, AMD precisa che sebbene tutti gli annunci iniziali siano "ancora veri", alcune cose "sono cambiate". AMD non ha voluto discutere su quali fossero esattamente questi cambiamenti, ma ha affermato che lo staff ATi è responsabile di alcuni "aggiustamenti di direzione". "Abbiamo ricevuto alcuni input interessanti da ATI e ora abbiamo una visione più chiara di cosa Torrenza potrà essere". Il riferimento potrebbe essere relativo all'uso del processore grafico, il quale potrebbe diventare il classico esempio di accelerazione del sistema. Il fatto che Torrenza sia disponibile in alcune applicazioni non risolve il fatto che questa tecnologia rimanga un'oggetto oscuro per la maggior parte del mercato. AMD deve ancore lavorare per mostrare e spiegare questo approccio: senza hardware è molto difficile convincere gli sviluppatori di software a creare applicazioni attorno ai sistemi Torrenza; senza software, c'è poco incentivo per i progettisti di hardware nel creare nuove soluzioni. Torrenza potrebbe diventare più facile di più facile comprensione quando AMD mostrerà l'hardware sul mercato. Attendiamo impazienti.

Fonte: www.tomshw.it

 
     








Inserisci qui il codice per vedere lo stato della tua spedizione:

City Computer Service S.r.l. © 2007 | P.Iva 09461121007 | Privacy Policy | Cookies Policy Site Map